Process

Process

Il nostro metodo di lavoro pratica un’esplorazione simultanea dell’artigianato tradizionale e della tecnologia digitale all’avanguardia, una relazione complementare che guida il nostro processo creativo toccando trasversalmente tutti gli aspetti filosofici, ideativi, tecnici, economici e morali del progetto di architettura, di design, di ingegneria, di paesaggio, di urbanistica, a tutte le scale di intervento.

Spazio studio

Con la crescita in numero dei nostri collaboratori, abbiamo deciso di ampliare progressivamente la nostra “Casa”. Un ufficio sempre più grande e con spazi che vanno dalle formali sale riunioni all’informale tavolo da pranzo, cuore della vita sociale e professionale del nostro gruppo.

Leggi più

Collaborazioni

Collaborazioni consolidate sono spesso accompagnate da nuove e costruttive relazioni con specialisti tecnici ed esperti nell’ambito dell’architettura, degli spazi pubblici, del paesaggio e del mercato immobiliare.

Leggi più

Collaboratori Passati

Matteo Tavazzi-Lucrezia Rossi – Lorenzo Formaggio – Matteo Della Torre – Matteo Consonni – Davide Francalanci – Eleonora Clerici – Nicholas Tentori – Allegra Aprea – Elisa Badalotti – Laura Galvani – Elisa Pastorelli – Natan Ienopoli – Paolo Tutone – Alice D. Murr – Erica Gasperi – Pierre Folens – Selene Manta – Andrea Intini – Salvatore Borrometi – Martina Natale – Claudia Angelozzi – Fanni Szarvas – Giulia De Toma – Andrea Fossati – Francesca Contini – Luca Bolzoni – Yasha Rey Ivan – Alessia Tognini – Paola Paravati – Sara de Biase – Elena Scafidi – Erika Mazza – Atousa Marzban – Paolo d’Alessandro – Alessandra de Mitri – Piero Graziani – Serena Costa – Tommaso Casalini

Collaborazioni Professionali

RecSuisse Sagl – Marlegno S.r.l – Elekta Resine S.r.l – DFA Partners, Milano – Borio Mangiarotti S.P.A., Milano – EDILSIDER S.P.A., Calolziocorte – Ufficio tecnico comunale Mendrisio – Massimo Marazzi Architetto, Chiasso – Corpo delle guardie di confine CGCF, Chiasso – Ufficio sezione della Logistica del Canton Ticino, Bellinzona – Michele Arnaboldi Architetti, Locarno – Snozzi Groisman & Groisman, Locarno – AF Toscano Engineering, Lugano – Baserga Mozzetti, Muralto – Canevascini & Corecco Architetti, Lugano – PROAP Landscape Architecture, Lisbona – GAP Landscape Architecture, Lisbona – Figuereido Pellegrini Paesaggio, Milano – B&C Ingegneri Associati, Como – Filippo Bolognese Render, Como – Roberto Bandiera Grafica, Treviso – ARCODE, Varese – Accademia di Architettura, Mendrisio – ACMA Centro Italiano di Architettura, Milano – Clever Space SA, Lugano – Reggiani Spa Illuminazione, Sovico – Sala Tre s.r.l., Macherio – Pirmin Murer falegnameria, Mendrisio – Brico SA, Mendrisio – Banca Raiffeisen, Mendrisio – AXA Assicurazioni, Mendrisio

Collaborazioni Artistiche

Irina Sokolova Guida – Centro artistico Alik Cavalier, Milano – LAC Lugano – Museo d’arte Mendrisio, Mendrisio – Arte Aperta, Mendrisio – Liceo Artistico Boccioni, Milano – Galleria dell’Accademia di Architettura di Mendrisio – Bang e Lessin art studio, St. Paul de Vance – Politecnico di Milano

Metodo di progettazione

La nostra metodologia di progettazione è radicata nei nostri valori fondamentali.
Combiniamo un ampio spettro di strumenti e teorie con una buona proporzione di sensibile umanità.

Leggi più

Il metodo di lavoro di Klingenberg Arkitektur pratica un’esplorazione simultanea dell’artigianato tradizionale e della tecnologia digitale all’avanguardia, una relazione complementare che guida il nostro processo creativo.

Al centro dello studio di progettazione c’è un laboratorio di modellazione all’avanguardia dotato di capacità di prototipazione rapida 3D e una macchina laser. Questi strumenti consentono alla prototipazione rapida di diventare parte integrante del processo di progettazione. Le idee possono muoversi senza soluzione di continuità tra il mondo analogico e quello digitale.

I workshop e gli strumenti possono arrivare solo fino a un certo punto, poiché le persone guidano il processo creativo. Usiamo l’espressione “singolare al plurale” per sottolineare il valore dell’individuo e dei suoi interessi nella performance di un gruppo. Questi interessi non devono essere trovati nel quadro professionale dell’architettura, del design o dell’ingegneria, ma altrettanto all’interno delle diverse passioni della vita.

Sostenibilità

Al centro di tutto il nostro lavoro c'è l'impegno a plasmare l'ambiente costruito sia al servizio dell’umanesimo che della longevità del nostro pianeta. Il nostro processo di progettazione interdisciplinare garantisce che i nostri progetti siano sia poetici che pragmatici, in cui l'alto design lavora in combinazione con le prestazioni dell'edificio sostenibile.

Leggi più

Il fondamento su cui si basa tutto il nostro lavoro è il costante impegno per la sostenibilità sociale e ambientale.
Molti dei nostri progetti si basano sul principio di esprimere un connubio tra sostenibilità, economia del progetto e integrazione del paesaggio cercando di migliorare il benessere delle persone e rendendo la vita più piacevole.
Il nostro lavoro comporta un’ampia collaborazione con clienti e utenti che condividono la nostra stessa attenzione agli effetti ambientali e sociali di ogni nuovo progetto.
Klingenberg Arkitektur ha preso parte al percorso di sostenibilità della ditta italiana Marlegno, punto di riferimento della progettazione e della realizzazione di costruzioni in legno eco-sostenibili.

Interdisciplinarità

Klingenberg Arkitektur pratica un processo transdisciplinare in cui diversi professionisti si scambiano i ruoli per esplorare prospettive diverse e nuove soluzioni innovative senza il pregiudizio delle convenzioni.

Leggi più

All’interno del nostro studio poniamo una particolare attenzione allo scambio aperto tra ruoli e discipline in quanto riteniamo che il confronto permetta di crescere professionalmente, migliorando la propria percezione del lavoro, rendendolo più efficiente ed efficace.
Attraverso l’interdisciplinarità i nostri architetti, paesaggisti, architetti d’interni e grafici hanno l’opportunità di collaborare in un processo integrato, promuovendo i benefici positivi di uscire dalla propria zona di confort.
Tramite il processo transdisciplinare i nostri collaboratori sono invitati a rompere con il loro ruolo professionale e a cambiare la prospettiva con cui approcciare i progetti, liberandosi dal pensiero abituale e elevando la qualità collettiva del lavoro.

chiudi
AllEscortAllEscort